Skip to content

Piero Muscari

Storytailor

| portfolio |

Universitas Mercatorum

Multiversity_logo
IN BREVE
Universitas Mercatorum mi ha chiesto, vista la mia lunga collaborazione con UniPegaso, di realizzare varie interviste di cui avvalersi per i propri studenti come case history d’eccezione oltre a effettuare riprese e montaggio di numerosi eventi, tra cui le inaugurazioni degli anni accademici. Di grande importanza il corso realizzato a Montecarlo con il Gruppo di Briatore, Billionaire Life, per il Master in Luxury Management e lo spot per il Corso di laurea in Scienze e tecnologia delle arti, dello spettacolo e del cinema.
COMMITTENTE
AREE DI ATTIVITÀ
OBBIETTIVI
Promuovere i corsi, le attività, le persone e gli eventi di tutte le sedi di UniMercatorum.
TARGET
Studenti, potenziali studenti, laureati, lavoratori interessati alla formazione continua, stakeholder.
CATEGORIA
DATA PROGETTO
Dal 2016 a tutt’oggi
ATTIVITÀ
TAGS

Unimercatorum, Unipegaso e il Gruppo Multiversity

Il mio rapporto con UniMercatorum (il primo ateneo che ha inaugurato in Italia una partnership tra pubblico e privato) è iniziato grazie alla collaborazione di lunga data – UniPegaso.tv, monografia, trailer sedi Unipegaso, moderazione e conduzione di numerosi eventi, interviste ai personaggi chiave etc. – con Danilo Iervolino, al tempo Presidente dell’Università Telematica Pegaso.

Nel 2016, infatti, grazie alla partnership tra le aziende di Iervolino e Unioncamere, fu rilanciata l’Universitas Mercatorum (l’Università collegata alle Camere di Commercio), con l’obiettivo di farla diventare un ateneo capace di coniugare contenuti innovativi e di altissimo profilo scientifico con il pragmatismo tipico del mondo imprenditoriale.

Quella di UniMercatorum è una case history eccezionale. L’ateneo, insieme a UniPegaso (oltre alla Pegaso International, che eroga in forma telematica corsi ed altre attività formative, e alla Principe di Napoli, la prima scuola di livello universitario che si occupa di enogastronomia) afferisce a Multiversity, il Gruppo che è diventato il maggior player italiano nel settore dell’Educational e leader nel settore dell’e-learning e del lifelong learning in Europa. Oggi Multiversity, con i suoi 200.000 iscritti e oltre 2.000 centri in Italia e all’Estero, è stato ceduto da Iervolino al fondo CVC e il nuovo CEO è Fabio Vaccarono, ex A.D. di Google Italy.

I video e le interviste

Universitas Mercatorum insegna a fare impresa utilizzando al meglio gli strumenti tecnologici più evoluti per cogliere le nuove opportunità del mercato: un’università che forma dirigenti aziendali e professionisti 4.0 ma anche giovani imprenditori capaci di sviluppare idee vincenti e di dare vita alle start-up, abbinando lo sviluppo del progetto d’impresa al supporto e all’esperienza di testimonial d’eccezione, cioè imprenditori protagonisti di “case history d’eccellenza”.

Ma cosa significa concretamente fornire testimonial d’eccezione che siano protagonisti di case history d’eccellenza? Significa narrare storie, cioè quello di cui con la mia azienda mi occupo praticamente da sempre. E dunque non sono davvero mancate le occasioni di collaborazione.

Oltre 70 le interviste fatte a imprenditori e manager per conoscere gli aspetti salienti della loro storia, interviste poi da noi montate e perfezionate con didascalie e contenuti grafici ad hoc. Numerosi anche gli eventi, in particolare le inaugurazioni degli anni accademici.

Insomma, una bellissima carrellata di storie tutte declinate secondo il metodo dello storytailoring, con molte domande mirate a fornire indicazioni utili a giovani e meno giovani per entrare nel mondo del lavoro o per dare un nuovo impulso alla propria carriera, con molti spunti per riflettere su questioni decisive sia nell’ambito imprenditoriale che professionale in genere.

Riproduci video su enrico-vaime - Unimercatorum
Riproduci video su Lorenzo Suraci e Piero Muscari

Billionaire Life: un corso di formazione speciale con Briatore

Nel 2020 il Gruppo Multiversity mi ha chiesto di realizzare progettazione e produzione video di un corso per gli allievi di un Master in Luxury Management (nel settore dell’Hospitality e della Ristorazione d’élite) dell’Università Mercatorum.

Dovevamo dar conto, in modo professionale, con una nutrita serie di interviste a tutti i personaggi chiave dell’azienda, di una Case History davvero unica e prestigiosa: mi riferisco al Gruppo Billionaire Life, fondato a Porto Cervo nel 1998 da Flavio Briatore, una delle leggende della Formula Uno.

Affermatosi rapidamente nel mondo dell’ospitalità, della ristorazione e dell’intrattenimento d’élite, con destinazioni in Europa, Regno Unito, Medio Oriente e Africa, il Gruppo si sviluppa a livello globale, nelle capitali del lusso, attraverso un numero crescente di marchi iconici.

Un’ardua sfida quella di organizzare il set di riprese e di coordinare i protagonisti per ottenere la performance migliore in chiave didattico-educativa.

Ho intervistato i principali attori del sistema Billionaire Life, a partire dal fondatore Flavio Briatore. Ho poi realizzato numerose interviste a diversi manager (l’amministratore delegato, Brian Bendix, il General Manager, Francesco Menegazzo, la Direttrice Comunicazione e Marketing, Patrizia Spinelli, e diversi altri) e dipendenti oltre che ai partner aziendali in campo giuridico, creditizio, del design/architettura, etc.: tra questi Francesco Costa, socio di Briatore, co-founder e Ceo di Spring, oltre a Gian Mario Motta e Ryan Weimar, rispettivamente General Manager e Direttore Creativo di Spring Studios Italia; l’Architetto Michele Bonan, al cui studio è stata affidata la progettazione di Crazy Pizza; alcuni soci/professionisti di BonelliErede, Low Firm di primaria importanza in Italia nell’ambito del diritto societario; funzionari di Mediobanca, afferenti al team Real Estate…

Insomma, un lavoro importante, con 40 diversi docenti da coordinare, un video corso di 50 moduli per oltre 200 ore di lezioni.

Infine, rientrati a Milano, abbiamo messo mano alla cospicua serie di materiale girato per effettuare il montaggio e consegnare una serie di video interviste che fossero all’altezza delle aspettative, con didascalie e una grafica idonea a sottolineare i passaggi più importanti ai fini della comprensione, memorizzazione e apprendimento del corso.

Sul set con Flavio Briatore

Lo spot per il corso di laurea in Scienze e tecnologia delle arti, dello spettacolo e del cinema

Proprio negli ultimi mesi del 2022 UniMercatorum mi ha contattato per una nuova collaborazione. Mi è stato richiesto uno spot che pubblicizzasse il Corso di Laurea in Scienze e tecnologia delle arti, dello spettacolo e del cinema, con interviste ai diversi docenti e agli studenti.

Siamo ancora al lavoro per ultimare lo spot che – incardinato sull’idea che un’università telematica possa “mettere la faccia”, scommettendo sulla qualità dei propri docenti e del proprio iter formativo – sia in grado di far comprendere la validità di un percorso capace di formare persone preparate e con tutte le carte in regola per entrare nell’affascinante mondo delle arti, dello spettacolo e del cinema.

lavori Correlati