Skip to content

ANNAMARIA BERNARDINI DE PACE: UNA STORIA PER VINCERE (video)

Annamaria Bernardini De Pace: una storia per vincere! Replay del Live sabato 25 Aprile.

Viaggio alla fine degli amori…

Sabato 25 Aprile alle ore 11-00 Annamaria Bernardini De Pace è stata mia ospite nella diretta di “una storia per vincere” andata in onda sui social. La Bernardini De Pace è l’avvocato matrimonialista più famoso d’Italia: dal suo studio sono passati circa  30.000 casi, tra cui i nomi più in vista dell’alta società e del mondo dello spettacolo italiani (ad esempio Pippo Baudo e Katia Ricciarelli, Simona Ventura e Stefano Bettarini, Eros Ramazzotti e Michelle Hunzicher, Flavio Briatore ed Elisabetta Gregoraci e, ancora  Patrizia Reggiani (Gucci), Romina Power, Rosanna Schiaffino e molti altri).

Tradimenti, abbandoni, divorzi, guerre per gli alimenti, scontri per l’affidamento e non di rado violenze domestiche…quali gli strascichi e i portati alla fine di un sentimento nobile come l’amore, alla luce, anche, dei cambiamenti della società, del costume e del diritto di famiglia? Questi i temi principali di cui abbiamo discusso con l’Avv. Barnarnini De Pace che, nel corso della diretta, ha avuto modo di raccontarci la sua storia.

Forte della tradizione ultracentenaria della sua famiglia, Annamaria Bernardini De Pace ha costituito il suo Studio Legale nel 1989: oltre alla sede principale, che è a Milano, altre sedi sono a Roma, a Bergamo, a Padova e ad Ameglia. Giornalista pubblicista e saggista, la Bernardini De Pace collabora da quasi trent’anni con alcune delle principali testate e ha scritto numerosi testi divulgativi sul diritto di famiglia.

Membro dal 1987 del Giurì di Autodisciplina Pubblicitaria, è Consigliere del Comitato Scientifico della SPG (Società di Psicologia Giuridica), madrina dell’Asilo Mariuccia, socio onorario dell’Associazione Matrimonialisti Italiani e Presidente dei Forum della Famiglia.

Restare a casa non ferma le storie di tutti noi. Credici!

Annamaria Bernardini De Pace: una storia per vincere! Una storia per crescere! 

Rivedi su facebook e clicca Mi piace per non perderti le altre dirette

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest